Il laboratorio di analisi cliniche Medalab è tra i partner dell’iniziativa di sostenibilità ambientale promossa dal Comune di Cellole, che permette ai cittadini cellolesi che smaltiscono le bottiglie di plastica negli appositi ecocompattatori presenti sul territorio comunale di usufruire di una serie di buoni spesa da utilizzare nelle attività locali. Nel dettaglio, al raggiungimento di 50 e 100 punti bonus, i cittadini potranno effettuare gratuitamente presso Medalab la valutazione di colesterolo, glicemia o di entrambi i valori.

Abbiamo sposato da subito l’iniziativa virtuosa del Comune di Cellole e del sindaco Di Leone – questo il commento del titolare di Medalab, Adriano AzzuèI valori e gli obiettivi di questa attività, che è finalizzata a ridurre l’impronta complessiva della produzione e del consumo di plastica, sono pienamente in linea con il nostro impegno quotidiano. Nelle nostre strutture sanitarie abbiamo eliminato l’utilizzo della plastica e utilizziamo energia che proviene solo da fonti rinnovabili certificate. Al meccanismo di premialità individuato dall’amministrazione comunale, abbiamo voluto associare la possibilità di effettuare gratuitamente presso il laboratorio Medalab esami di prevenzione, utili per monitorare il proprio stato di salute. Rispetto per l’ambiente ed il territorio, informazione e prevenzione in ambito sanitario rappresentano, per noi, i capisaldi per uno sviluppo sostenibile, che metta al centro le persone e sia in grado di migliorare la loro qualità di vita”.

Con il meccanismo premiale che abbiamo collegato al riciclo della plastica la conseguenza diretta è sicuramente la tutela dell’ambiente ma indirettamente vi è la tutela della salute e del bene vita, così il bonus più coerente per noi è offrire ai cittadini virtuosi la possibilità di effettuare gratuitamente esami di prevenzione – queste le parole del sindaco Di Leone – Da primo cittadino, in quanto responsabile della salute pubblica, sono orgoglioso di aver sul mio territorio un laboratorio come Medalab disposto ad accogliere iniziative come questa“.